Direttore de La società degli individui, presidente Associazione La ginestra. Ferruccio Andolfi, già docente di Filosofia della storia nell’università di Parma, ha concentrato le sue ricerche sul rapporto tra umanesimo e individualismo nel XIX secolo e sull’etica individualistica. Ha fondato e dirige il quadrimestrale di Filosofia e Teoria sociale «La società degli individui» e, insieme a Italo Testa, una collana di classici dell’individualismo solidale denominata «La ginestra» (Diabasis). Presiede l’associazione La ginestra, promuovendo attività editoriali e formative (sito: la-ginestra.com). Da sette anni è animatore dei corsi di formazione filosofica Pensare la vita rivolti alla cittadinanza di Parma, e cura l’omonima collana che raccoglie le lezioni dei corsi (Diabasis). Tra le sue pubblicazioni: Lavoro e libertà. Marx Marcuse Arendt (Diabasis, 2004); Il non uomo non è un mostro. Saggi su Stirner (Guida, 2009); Il cuore e l’animo. Saggi su Feuerbach (Guida, 2011). Ha curato testi di Schleiermacher, Feuerbach, Marx, Guyau, Simmel, Landauer.